1986

5.6
HD
Supermarket horror

Alcuni ragazzi che lavorano in un grande centro commerciale decidono di organizzare una festa notturna in uno dei reparti. Attendono quindi nascosti la chiusura per saltare fuori, ma alcuni robot che dovrebbero operare come guardie notturne “impazziscono” e si trasformano in macchine mortali. Ai malcapitati non resta che difendersi con quello che trovano a portata di mano sui vari scaffali, sperando di riuscire a resistere fino alla mattina seguente.

5.6 /1
8.4
HD
Aliens-Scontro finale

Dopo 57 anni di ibernazione la prode Ripley, unica sopravvissuta dell’astronave Nostromo, è inviata con una squadra di Marines su Acheron, pianeta d’origine degli alieni, per distruggere la Regina Madre. Nel raccogliere la difficile eredità di Alien di R. Scott, Cameron se la cava con dignità e una discreta originalità. Rispetto al primo guadagna in ritmo, azione, aggressione visiva e sonora quel che perde in astrazione e interiorità. Il duello finale, giustamente famoso, dà nel mitico attraverso una grafica che rimanda ai cartoon giapponesi dell’horror. Oscar agli effetti speciali visivi (dovuto a 4 tecnici) e 3 nomine: S. Weaver, musica (James Horner) e montaggio (Ray Lovejoy, già collaboratore di S. Kubrick per 2001: Odissea nello spazio, 1968, e Shining, 1980). Fonte Trama

8.4 /1
5.7
HD
Poltergeist 2 – L’altra Dimensione

Liberata dagli spiriti che l’avevano “ingoiata” attraverso il tubo catodico, la piccola Carol Anne questa volta entra nel mirino del malvagio Kane, una specie di zombie che si è messo a capo di una setta sanguinaria, intenzionato a rapirla per i suoi loschi riti. Per neutralizzarlo non basta però la medium nana della precedente pellicola, ma occorre anche uno sciamano pellerossa. Fonte Trama

5.7 /1
5.4
HD
Mistery

Lauren Slaughter lavora nell’Istituto Britannico per il Medio Oriente di Londra. Il lavoro è buono, la paga meno sicché Lauren finisce a lavorare anche per un servizio che fornisce accompagnatrici a uomini d’affari di passaggio. In questo modo la ragazza conosce Lord Bulbeck e s’innamora di lui.. Fonte Trama

5.4 /1
6.3
HD
Casa, dolce casa?

Walter Flelding (Hanks) è un giovane e ambizioso avvocato con interessi musicali, Anna (Long), è violinista in un’orchestra sinfonica. Si amano, ma hanno il problema della casa. Un problema che per il momento ostacola tutta la loro vita sentimentale. Ed ecco una fantastica occasione: una grande villa con parco a un prezzo veramente irrisorio. Ma una volta occupata la sontuosa magione, la verità viene penosamente a galla: gli infissi cadono, i muri crollano, gli impianti non funzionano. Ma i due giovani non si arrendono e intraprendono la trafila delle necessarie riparazioni. Fiumi di dollari finiscono in lavori vari e i problemi e lo stress rischiano di compromettere definitivamente il loro rapporto. La commedia è di tipo fracassone, ma ha molte pause di stanca: il regista Richard Benjamin, già simpatico attore, non riesce a condurre in porto un’impresa basata in fondo su un unico spunto. Sprecate la vivacità di Tom Hanks e la freschezza di Shelley Long. Fonte Trama

6.3 /1
8.1
HD
Stand by Me-Ricordo di un’estate

Raggiunto dalla notizia della morte di un amico, uno scrittore ricorda un episodio dei suoi anni tra infanzia e adolescenza: insieme con alcuni coetanei si era inoltrato nei boschi dell’Oregon, seguendo la strada ferrata, per ritrovare il corpo di un ragazzo scomparso. Un’avventura un po’ folle, che si trasformò per tutti loro in un vero e proprio viaggio iniziatico verso l’ancor lontana maturità. Fonte Trama

8.1 /1
6.7
HD
FX-Effetto mortale

Rollie Tyler, che lavora come effettista speciale a Hollywood, viene contattato dai servizi segreti: deve preparare una messinscena per simulare l’omicidio di un mafioso pentito che sta per testimoniare a un processo. Rollie si presta, ma inizia a essere oggetto di attentati che scopre organizzati da un ufficiale corrotto in combutta con lo stesso mafioso. Rollie riesce a cavarsela grazie alla sua abilità con i trucchi, poi si sostituisce al mafioso e recupera l’ingente bottino da lui nascosto in Svizzera. Fonte Trama

6.7 /1
7.2
HD
Figli di un dio minore

James Leeds, un giovane insegnante specializzato nel recupero di ragazzi sordomuti, arriva in un’istituto gestito in maniera tradizionale. Sulle prime i suoi metodi piuttosto disinvolti sconcertano il preside, ma conquistano subito la simpatia dei ragazzi. Nell’istituto vive anche Sarah Norman, che sembra refrattaria a ogni disciplina di apprendimento. Sarah e James si innamorano, ma il loro rapporto non è facile. La regista schiva il patetismo, anche se non riesce a riprodurre la cattiveria del testo teatrale a cui s’ispira. Marlee Matlin, all’esordio, vince subito l’Oscar, la simpatia del pubblico e l’amore di William Hurt; il loro matrimonio però non è durato a lungo. Il film vinse anche l’Orso d’argento a Berlino. Fonte Trama

7.2 /1
6.2
HD
A proposito della notte scorsa… [HD]

Conosciutisi per caso durante una serata in un locale, Danny e Debbie passano la notte insieme. Al mattino si salutano. Sembra uno dei tanti incontri occasionali, invece i due ci ripensano, credono di amarsi sul serio, si mettono insieme. Naturalmente non funziona: la vita di coppia non è così semplice, in più anche il lavoro non va molto bene. I due allora si lasciano, ma non è detto che sia per sempre.. Fonte Trama

6.2 /1
7.0
HD
Il colore dei soldi [HD]

Eddie Felson ha da tempo appeso la stecca al chiodo, ma gli è rimasto l’occhio clinico e una sera, attorno a un biliardo, vede in azione un ragazzo che potrebbe rinverdire la sua gloria. Il giovane però è rozzo e Eddie si improvvisa maestro, non solo nell’arte di mandare le biglie in buca, ma anche nell’arte, più difficile, di stare al mondo e far quattrini con la propria bravura. I due, aiutati anche dalla ragazza del giovane, mettono in piedi un bel business girando di tavolo in tavolo e impallinando polli danarosi. Fonte Trama

7.0 /1
7.3
HD
The Hitcher – La lunga strada della paura [HD]

La mamma me lo dice sempre di non dare passaggi agli sconosciuti dice Jim Halsey quando prende in auto John Ryder. Jim è in viaggio da Chicago a San Diego e ha paura di addormentarsi alla guida. John è uno che ha appena ucciso un uomo, dice lui, e mostra il coltello insanguinato. Quel che chiede è di essere fermato per non uccidere di nuovo. Ci riuscirà? Fonte Trama

7.3 /1
6.8
HD
Gunny

Il sergente Highway “Gunny” è un veterano del corpo dei marine. Ha combattuto in Corea e in Vietnam, e ora ha la divisa carica di medaglie. Attualmente (siamo nel 1983) fa l’addestratore: gli viene assegnato un plotone di reclute che si incarica di svezzare e di trasformare in macchine da guerra. Anche lui ha le sue rogne: soprattutto è ancora innamorato della moglie da cui è divorziato. Al termine dell’addestramento, arriva un’ordine: invadere Grenada. Fonte Trama

6.8 /1
7.5
HD
Salvador

Nel 1980, il giornalista Richard Boyle lascia la California con l’amico Rock e si reca in Salvador, presunto “paradiso” dove entrambi sperano di poter dimenticare i loro numerosi guai personali. Invece si trovano nel mezzo di una situazione tragica, in cui imperversano le più truci forze reazionarie sostenute dagli Stati Uniti.. Fonte Trama

7.5 /1
6.6
HD
Mosquito Coast

Laureato, con moglie e quattro figli, si rifugia nella incorrotta Costa delle Zanzare dell’America Centrale, acquista un villaggio e costruisce una fabbrica di ghiaccio. Sceneggiato da Paul Schrader da un romanzo di Paul Théroux, è un antifilm di avventure in cui Ford interpreta un personaggio agli antipodi di Indiana Jones, quello di un uomo di buona volontà che l’ideologia spinta al fanatismo trasforma in despota e carnefice. All’australiano Weir il conflitto tra homo faber occidentale e natura vergine si addice. Pur irrigidito nella sua tesi, emoziona e avvince. Fonte Trama

6.6 /1