SITO UFFICIALE: → ilgeniodellostreaming.black ← L'unico ORIGINALE

1971

7.4
HD
È ricca, la sposo e l’ammazzo

Playboy, uomo di mondo e depredatore di fortune altrui, Henry Graham (Matthau) può ben vantarsi di non aver mai lavorato un giorno in vita sua. La sua ultima vittima è Henriette (May), bruttina, goffa, botanica per hobby e miliardaria per nascita. Durante il viaggio di nozze però Henriette scopre una nuova specie di felce e dà a questa il nome di Graham. Il cuore duro di Henry piano piano si ammorbidisce. Elaine May esordisce con questo film e lo disconosce subito per i tagli voluti dalla produzione. Travagli produttivi a parte, il film funziona grazie soprattutto all’espressione perfida e imperturbabile di Walter Matthau. Fonte Trama

7.4 /1
7.1
HD
Panico a Needle Park

Bobby, tossicodipendente che spaccia al Needle Park, conosce la prostituta Helen. La ragazza diventa schiava della droga e trova in Bobby il suo protettore, il suo spacciatore e il suo amante. I due cercano con tutte le loro forze di lasciarsi alle spalle quel mondo. Fonte Trama

7.1 /1
7.5
HD
Morte a Venezia

Nel 1910 Gustav von Aschenbach, anziano musicista fisicamente fragile e spiritualmente inquieto, giunge al Lido di Venezia per una vacanza. Incontra il giovane, bellissimo Tadzio e muore. È, forse, il film più proustiano di Visconti che carica di reminiscenze personali e familiari la trasposizione del racconto (1912) di Thomas Mann. Elegia sulla fine di un mondo con momenti memorabili _ quelli dove emerge con una struggente forza visionaria l’identificazione con il personaggio _ in un contesto di alto accademismo decorativo. La Terza e la Quinta Sinfonia di Mahler _ al quale allude l’Aschenbach di Visconti che in Mann è uno scrittore _ contribuiscono al risultato, con le scenografie di Ferdinando Scarfiotti, i costumi di Piero Tosi e la fotografia di Pasquale De Santis. Fonte Trama

7.5 /1